La semplicità dei sensi

In questi giorni sento il bisogno di ricalibrare il pensiero, chiarificando l’enorme flusso di informazioni che sembra essere ormai una costante del lavoro contemporaneo.
Sono convinto che la concettualizzazione derivi da una prima, semplice quanto importante, interpretazione fisica dei messaggi.
Al di là del caos comunicativo il senso può essere un buon inizio per riordinare le idee e dare priorità più corrette e al contempo umane.
Per questo vi auguro di trovare sempre un momento per i vostri sensi, magari anche con questo video di presentazione di “Sense is Simple”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...