Rigore ed intelligenza

E’ venuta a mancare una figura che ho sempre considerato per la sua sensibilità, per la sua dedizione alla composizione architettonica, per il suo delicato/forte fare.
Gae Aulenti non è solo una figura di architetto al femminile, particolare importantissimo che ha reso sicuramente più straordinaria l’esperienza dei suoi progetti, ma è l’esempio di un fare vivo, che non si è conformato a strade semplici ma ha sempre definito nuove vie attraverso rigore ed intelligenza.
Di questa sensibilità l’architettura dovrebbe mantenere memoria.
Degli innamorati gesti di questa schiva-combattiva principessa l’uomo dovrebbe essere grato.
Ella ci ha lasciato simbolici segni che serviranno, a chi sa vedere, per guardare oltre l’apparenza scoprendo giardini incantati, per continuare la ricerca verso un mondo migliore.
Un abbraccio a Gae

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...