La mia Teheran

La passione che mi ha avvolto quando sono arrivato a Teheran mi ha lasciato estasiato: l’incanto di una città ricca di fascino ha accolto con un entusiasmo strepitoso l’evento che abbiamo organizzato nella splendida cornice dell’Espinas Palace Hotel. In un’intensa giornata spremuta dal caldo, è andata in scena la mia conferenza (Italian Style: Quality, Innovation Trends in Architecture and Interior Design) seguita da una cena di gala: il successo è stato strepitoso. Più di 400 sono stati gli ospiti accorsi per prendere parte all’evento, tingendo di un’unica bellezza la sala in cui ho tenuto la conferenza, regalando un tocco di magia ad una cena che ha chiuso perfettamente l’intera giornata. L’esperienza vissuta in Iran è di quelle che non si cancellano, lasciandomi addosso un senso di straordinaria bellezza per l’esperienza che ho vissuto.

My Tehran

When I arrived in Tehran, I was overwhelmed by the beauty of the city. This this very attractive city welcomed the conference with great enthusiasm wonderful and attractive place enthusiastically welcomed the conference “Italian style: quality, innovation, trends in architecture and interior design” followed by a gala dinner in the beautiful setting of the Espinas Palace Hotel. The success was amazing. More than 400 guests were invited to take part in the event, giving a unique atmosphere to the conference room and a touch of magic to the gala dinner which ended this unforgettable day. My experience in Iran, with its extraordinary beauty, will never be erased from my memory.
My sincere thanks to all my guests and partner companies for this glorious event: they have made it happen.

With the support of CDO, ITA

In collaboration with JPT Consulting, NEGIN SARMAYE PAYA

Partners Abet Laminati, Ave, Carpanelli, I Profumatori, Oikos – colore e materia per l’architettura, Re Mago, Spacecannon

Technical partners La Grafica, Sign System

Simone Micheli

 

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. ron samuel ha detto:

    Bravo Simone, stai lasciando your footprint on the world.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...