I Ristoranti del futuro

Solo una perfetta simbiosi tra chef e architetto può definire i luoghi del cibo. Ristoranti profondamente espressivi dal punto di vista visivo, tattile, olfattivo. Spazi sinestetici e avanguardistici in cui l’uomo contemporaneo fa esperienza di ogni piatto – opera d’arte da assaporare – a 360 gradi, coinvolgendo la sensorialità tutta. 

«La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella» ha detto un avvocato francese vissuto a cavallo tra settecento e ottocento, per indicare l’importanza che il cibo ha, da sempre, nella nostra cultura. Un’interesse che supera l’istinto e abbracciandolo si eleva a concetto ominicomprensivo che include l’alimento come materia prima, la preparazione, presentazione, l’atto del mangiare, il luogo e la condizione psicofisica in cui questo avviene. Ecco perché è fondamentale dare vita a spazi “altri”, a bolle sintestetiche al di fuori del contingente, che siano abili nel prendersi cura di tutte le differenti componenti dell’azione e guidino ogni aspetto verso il fine ultimo, il benessere dell’uomo.

Oggi molti ristoranti non sono unicum organici ma contenitori di una dicotomia sistemica tra il tipo di somministrazione del cibo e l’architettura dello spazio. Due prospettive essenziali della stessa manifestazione che nella società contemporanea devono essere tenute in considerazione. 

Un attento lavoro di connessione tra questi due mondi vicini, entrambi indispensabili, dovrebbe essere fatto dal buon progettista che, conscio della funzione del ristorante, immagina prospettive e superfici per rispondere all’esigenze dei visitatori, esaltare il gusto, rompere con la dualità classica – la separazione dei saperi e delle competenze – e tendere verso l’unità e l’unicità.

Per il prossimo FuoriSalone darò forma uno spazio nuovo in cui l’esaltazione del gusto sarà potenza estrema, generatrice di spazi e prospettive innovative.

The Restaurant of the future

Only a perfect symbiosis between chef and architect can define food places. Restaurants that are profoundly expressive from a visual, tactile and olfactory point of view. Synaesthetic and avant-garde spaces in which contemporary man can experience each dish – a work of art to be savoured – at 360 degrees, involving the entire sensory experience. 

“The discovery of a new dish is more precious to mankind than the discovery of a new star,” said a French lawyer who lived at the turn of the 18th and 19th centuries, to indicate the importance that food has always had in our culture. An interest that goes beyond instinct and embraces it to become a comprehensive concept that includes food as a raw material, preparation, presentation, the act of eating, the place and the psychophysical condition in which it takes place. 

This is why it is essential to give life to “other” spaces, to synesthetic bubbles outside the contingent, which are able to take care of all the different components of the action and guide every aspect towards the ultimate goal, human wellbeing.

Today, many restaurants are not organic unicums but containers of a systemic dichotomy between the type of food served and the architecture of the space. Two essential perspectives of the same event that in contemporary society must be taken into account. 

A careful work of connection between these two neighbouring worlds, both indispensable, should be done by the good designer who, aware of the function of the restaurant, imagines perspectives and surfaces to meet the needs of visitors, enhance taste, break with the classic duality – the separation of knowledge and skills – and tend towards unity and uniqueness.

For the next FuoriSalone I will shape a new space in which the exaltation of taste will be extreme power, generating innovative spaces and perspectives.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...