LA COSTRUZIONE DEL FUTURO 

Cos’è il futuro? La risposta più comune è spesso legata alla temporalità, ignorando chi si occupa di donargli una forma. Spazi esterni ed interni che scandiscono la nostra vita si modificano incessantemente. Si evolvono guardando sia all’avvenire che alla rilettura del passato e del presente. L’immaginazione, la dimensione onirica, l’armonia delle forme ispirano il mio lavoro e la mia vita sia nella composizione di oggetti che di spazi. Ogni nuovo progetto legato al presente o al futuro, viene partorito da un mio sogno e si proietta verso una dimensione futuristica grazie al rigenerarsi continuo del mio “fare creativo”. Si originano dunque spazi simbolici, opere d’arte, ove l’esperienza del metropolitano visitatore si tramuta in indelebile memoria. Relazionandomi con le innovazioni, sia nelle idee che nella realizzazione di tali, sono a contatto costantemente con il cambiamento. Interagisco con esso, spaziando fra le varie possibilità che esso può celare. La passione per la forma e per la sua bellezza mi incentiva a dare vita a nuovi luoghi e produzioni che plasmano il presente ed il domani. Trasformo le mie idee in oggetti ed in forme prima sconosciute, mettendomi costantemente in gioco ed utilizzando le mie energie per far diventare i sogni realtà. Allargo i confini della mia immaginazione per dare luce a qualcosa di assolutamente unico e nuovo. Costruisco il futuro donandogli una forma. 

THE CONSTRUCTION OF THE FUTURE 

What is the future? The most common answer is often linked to temporality, ignoring those giving it a shape. External and internal spaces that mark our lives are constantly changing. They evolve by looking both to the future and to the re-reading of the past and the present. Imagination, the dreamlike dimension, the harmony of shapes inspire my work and my life both in the composition of objects and spaces. Every new project linked to the present or the future is born from a dream of mine and is projected towards a futuristic dimension thanks to the continuous regeneration of my “creative doing”. Thus symbolic spaces, works of art, are created where the experience of the metropolitan visitor is transformed into an indelible memory. By relating to innovations, both in ideas and in their implementation, I am constantly in contact with change. I interact with it, ranging between the various possibilities that it can hide. The passion for form and its beauty encourages me to give life to new places and productions that shape the present and the future. I transform my ideas into previously unknown objects and forms, constantly putting myself on the line and using my energies to make dreams come true. I stretch the boundaries of my imagination to give light to something absolutely unique and new. I build the future by giving it a shape. 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...