Unconventional wishes

Il Natale – sospensione materica ed esaltazione sensoriale Il Natale è attesa, sospensione materica, un evento che richiama l’uomo ai principi della bontà, momenti di altruismo al fine di fare qualcosa di bello nei confronti dell’Altro. Un frammento temporale che si connota di pensieri di amore, condivisione e costruzione, al di fuori della sfera dell’Io…

Aspaziale: l’arte del comunicare

Tra le infinte sfaccettature che caratterizzano l’arte del comunicare irrompe l’aspazilità, che prorompente si impone nello scenario comunicativo contemporaneo. Le nuove piattaforme social hanno distrutto i vecchi canoni di comunicazione, aprendo nuovi spazi e quindi opportunità del comunicare. Alle due dimensioni personali dell’uomo, l’Io e il Sé, se ne aggiunge una terza, quella mediale, una…

LA COSTRUZIONE DEL FUTURO 

Cos’è il futuro? La risposta più comune è spesso legata alla temporalità, ignorando chi si occupa di donargli una forma. Spazi esterni ed interni che scandiscono la nostra vita si modificano incessantemente. Si evolvono guardando sia all’avvenire che alla rilettura del passato e del presente. L’immaginazione, la dimensione onirica, l’armonia delle forme ispirano il mio…

Alla riscoperta di un Io globale

Sono di ritorno dal mio viaggio in India, sono partito alla riscoperta di un Io globale, con l’intento di accrescere la mia conoscenza ed espandere le mie connessioni internazionali.  Colui che viaggia evita la cecità di un pensiero limitato: la vera essenza del viaggio si traduce nell’esplorazione degli infiniti confini dell’essere, possibile solo nell’incontro con…

Simone Micheli – ‘Design Artwork from Dream to Reality’ 

Un racconto esperienziale  La contemporaneità è un presente in continuo divenire. La creazione, in questo tempo sganciato dal pensiero del passato e del futuro, porta ad immaginare qualcosa che ancora non esiste. La mostra ‘Simone Micheli – Design Artwork from Dream to Reality’, allestita all’Accademia delle Arti e del Disegno a Firenze, rappresenta una metafora…

Ri-Generazione Cultura 

Per la società occidentale, la dicotomia esistente tra il centro della città e il suo intorno è da sempre un concetto in costante mutamento, che tuttavia mantiene in sé l’immagine di un rapporto tra due elementi che si escludono vicendevolmente. Nel corso della storia, il cardine di questa suddivisione è stato individuato nelle qualità urbane…

Per una vita a colori dovremmo smetterla con la violenza 

Violenza e sopraffazione caratterizzano l’uomo nello Stato di Natura, almeno secondo Hobbes. Per uscirne gli esseri umani hanno fatto un patto e costituito la società civile. In questa il benessere dell’individuo dovrebbe coordinarsi con quello della comunità in modo da garantire a quante più persone possibili uno stile di vita dignitoso. Non è accaduto, l’accordo…

Adolfo Natalini, Ciao

Conoscevo Adolfo, per me è stato un mentore ed un amico e c’è una piccola parte del suo pensiero che continua a vivere attraverso me. All’università seguivo con dovizia il suo corso di progettazione architettonica ma non era il mio professore. “Quando vieni a fare l’esame?” mi chiese un giorno incuriosito. “No professore io non…

Il mio saluto a Giorgio Squinzi

Cara Adriana ti abbraccio in questo momento di grande dolore! Non ti chiamo per non disturbarti! Apprezzavo molto Giorgio come uomo e “Capitano d’industria” e non solo. Lui ha fatto tanto per la vostra famiglia e per il nostro paese.Insieme a te ha rappresentato un incredibile, etico esempio, di grande spessore intellettuale ed imprenditoriale per il mondo….

Un pensiero per Inge

Oggi, attraverso il mio blog, vorrei offrire un piccolo omaggio ad Inge Feltrinelli: una grande donna che, oltre sessant’anni fa, portò in Italia un pezzo di mondo. La redazione di Via Andegari che diresse con e dopo Giangiacomo Feltrinelli – si trasformò in un laboratorio di idee e di incontri in cui i più importanti…

AQUATIO cave luxury hotel: semplicità e sinuosità delle forme

La scorsa settimana mia moglie Roberta è volata a Matera per discutere gli sviluppi dei progetti di visual design per l’apertura di “Aquatio”; una straordinaria struttura ricettiva che ho progettato ed in fase di ultimazione. Tra poco quest’opera sarà conclusa: una struttura unica nel suo genere  incastonata nella roccia…un iconico spettacolo! Il progetto, è nato…

Nuovi ed interessantissimi progetti sono già in cantiere!

Ho trascorso lo scorso weekend nell’affascinate ed energetica città di Tehran, in Iran. Le giornate sono state intense e frenetiche: tra gli incontri con amici vecchi e nuovi, i progetti che iniziano a prendere forma e le visite alle magnifiche aree che compongono la città. Ho vistato il City Theatre di Tehran progettato dall’architetto Ali Sardar…