Impressioni sul linguaggio

Linguaggio: verbo, logos, alito di vento significante, lingua come comunicazione. In filosofia si sostiene che la lingua sia la casa dell’uomo, il suo mondo, che lo rispecchi. Il linguaggio è l’unico modo per dare, donare senso a essenze che, senza di esso, sarebbero recalcitranti ad assumerlo. Condivisione: comunicare è condividere. In un bel film si…

Brunelleschi a Km 0. Slowarchitecture modello contro la crisi?

Torno oggi all’argomento crisi, che si impone costantemente al pensiero come alla contemporaneità, sotto agghiaccianti riflettori. La risposta all’ospite inquietante che, lungi dall’essere il nichilismo nietzscheano è la meno astratta quanto pressante crisi, viene da un tempo tanto lontano, quanto culturalmente a noi vicino, viene da Brunelleschi. L’architetto fiorentino è un esempio di soluzione alla…

Quando la terra si muove

Oggi, mi trovavo al Lido Venezia per un business meeting, in un momento di pausa mi sono concesso una passeggiata ai Murazzi per respirare l’aria di mare e rilassarmi. Tornato alla sala Stucchi dell’hotel Excelsior noto i lampadari che oscillano ampiamente e sento la terra tremare, i secondi sono interminabili ma in breve tutto torna…

Il sentiero veronese

  “Tra i ricordi dell’inizio della mia attività di creatore, compiendo un balzo da pantera negli sconfinati spazi della memoria, assume un ruolo significativo il mio rapporto con la città di Verona, e in particolare con la manifestazione fieristica Abitare il Tempo: «[…] mi ha tenuto a battesimo nel 1990. Mi ricordo che l’anno prima…

L’insostenibile leggerezza del sogno

Col senno di poi, dicono, è sempre facile parlare. Qualche “post” fa, vi raccontai di come seguii il mio sogno, senza parlare del suo costo in termini fisici, emotivi e psicologici. Alle volte i sogni costano molto, spesso restano irraggiungibili, irrisolti e si vive con quel “se” che accompagna melanconicamente le nostre ore. La realtà,…

Sostenibilità: appunti di viaggio

Al ritorno da Lisbona mi sono ritrovato a pensare ai momenti condivisi con gli amici di A+D+M e alla stupenda e organizzatissima accoglienza da loro riservatami. Al contempo i miei occhi non sono restati impermeabili agli effetti della crisi, che non risparmia nemmeno una città così ricca di storia come Lisbona, una città in evidente…

…mi dissero di non rinunciare ai sogni…

Estratto dal volume “Simone Micheli from the future to the past”: […] “Io, allora giovane virgulto venticinquenne, alla guida di una struttura di una ventina di persone e coadiuvato da un paio di segretarie, saltavo come una cavalletta dallo studio fiorentino ai vari cantieri, sempre accompagnato da un assistente personale-autista, di cui non ricordo il…

I sensi dell’anima

Il passato che vorrei condividere oggi, è un passato recente che mi riempie di gioia. La grande mostra alla Triennale dedicata al tema della spa è cominciata da poco, ieri era solo il primo giorno, ma le visite sono state infinite. Nella “Sense is simple the spa”, ho voluto inserire i concetti cardine della mia…

Le parole di un amico

Pensando alla presentazione di mercoledì scorso in Triennale di un libro che raccoglie 20 anni della mia attività, non posso non ricordare l’intervento di  Silvio San Pietro. Sentire che la pubblicazione del mio volume ha ricordato ad un amico, le parole di Petrarca, mi ha aperto il cuore e regalandomi al contempo una piccola vertigine,…

Attimo, bellezza e dettagli: ingredienti per la forma

Oggi anche google celebra la nascita di Ludwig Mies Van der Rohe. Agli inizi di quest’anno il mio buon proposito era quello di avere 365 giorni di “Less is more”, un principio guida che riconsidero costantemente nei miei progetti. Notavo, a così breve distanza dalla scomparsa di Tonino Guerra, che anche Mies Van der Rohe, cita…

Firenze, vive del suo passato non guardando al futuro

La Toscana e Firenze sono state la culla della cultura e dell’arte ma oggi vivono una situazione di tragico stallo che non rende onore al grandioso passato e che non pone attenzione al presente e tanto meno al futuro. Questo immobilismo, questo assurdo modo di costruire creando degrado rappresenta la principale causa della fuga di…