Week never end!

  Ho deciso di vivere la vita intensamente, di non rimandare e di sfruttare al meglio ogni istante che avrò su questa terra. Mia moglie condivide con me questa irrefrenabile iperattività e i miei figli stanno imparando cosa vuol dire vivere a braccetto con le proprie passioni, con il proprio lavoro. Il week end per…

Wellness day!

  La scorsa settimana io e la mia famiglia siamo stati invitati a posare per un servizio fotografico presso il wellness center disegnato da me per il Park hotel ai Cappuccini di Gubbio. L’esperienza di vivere per un giorno la mia idea con le persone che amo mi ha spinto a riflettere ancora una volta…

Il gioco della quotidianità

La vita scorre super veloce. Siamo talmente occupati a correre per raggiungere obiettivi, per costruire cose, per…, che sembriamo dimenticarcene minuto dopo minuto. Inconsciamente forse immaginiamo che il nostro corpo e la nostra anima siano eterni.Non lo sono! Dedichiamoci anche solo attimi o benefiche ore per riflettere, per sognare, per ricordare, per pensare al futuro,…

Quando lo struzzo ha la testa lontana dalla sabbia

Guardando Cesar penso a quanto del bambino resti nell’adulto, ma, mentre il bambino può perdonarsi una non verità, pur sentendo in sé che qualcosa non va, così come volentieri perdono a Cesar piccole marachelle dopo avergliele fatte notare, l’adulto, invece, conosce, si rende conto. Non nascondere la testa sotto la sabbia: le cose sono spesso…

Tempo al Tempo

Gli eventi e I progetti mi travolglono. Oggi qui e domani là, sono sempre in continuo movimento mentale e fisico. Ho la fortuna di aver costruito la mia vita professionale seguendo il mio istinto e le mie passioni ma, come tutti, devo fare spesso i conti con quelle attività collaterali al mio fare di architetto che…

Progettare senza inibizioni

 Prendo un disegno dalle mani di Cesar, che me lo porge. Lo guardo: spontaneo, energico, diretto, positivo, mi fa sorridere, vedo lo stadio, la porta, il portiere che si muove. Tutto è lì, conchiuso, perfetto ai miei occhi. Cosa traspare da mio figlio e il suo disegno, perché mi dice così tanto? Ci mettiamo una…

La verità del gioco

Giorni fa ho fatto due tiri all’ultima passione di mio figlio, la pallacanestro, in cuor mio sorrido ancora a pensare alla mia avventatezza, nel giocare con Cesar quella partitina. La coscienza sorride divertita, il fisico è invece pentito amaramente, l’ernia non perdona facilmente tanta felicità. Il risultato è che zoppico vistosamente mentre porto avanti gli…