Pensieri… | Thoughts…

Sul colore. Amo il colore. Amo la luce. Senza la luce non esiste il colore. Senza il colore la vita sarebbe diversa. Il colore come il suono è capace di far sorridere o piangere, di turbare o rasserenare, di aggredire o rilassare, di isolare o collegare, di amplificare o ridurre. Il colore è mio fratello!   Sull’ecosostenibilità….

In equilibrio

  Sono oltre 7000 anni che il genere umano conosce ed usa questa parola. Equilibrio in politica, in natura, in chimica e perché no anche equilibrio in architettura. Si può trovare equilibrio nell’eccesso? Madre Natura dice che non possiamo aspirare a tanto: per salvaguardare le generazioni future ognuno di noi dovrebbe avere ciò che è…

La ricchezza del viaggiatore

Torno da Bari carico dell’energia che manifestazioni nuove e meravigliosamente attuali come il Festival dell’architettura PugliArch riescono a regalarti. Una delle sorprese più inedite e gradite in questo viaggio nella sostenibilità è stato l’incontro con Domitilla Dardi, la curatrice per il Design del MAXXI Architettura di Roma che ha presentato il mio intervento sul Design Etico. Con…

Ascoltare il ritmo del mondo

Nell’antichità si aveva l’accortezza di considerare il mondo umano come indissolubilmente legato al mondo naturale. Un cataclisma era un evento che sconvolgeva i raccolti, ma, ancor di più che fungeva da monito, vuoi per superstizione popolare, vuoi per un istinto radicato nell’anima in grado di donarci quel senso del limite che sembriamo aver perso. Qualsiasi…

Tessere la rete del futuro

Ci sono epoche protese a dipingere nella loro contemporaneità una precisa idea del futuro che le aspettava. Epoche in grado di tradurre in linee, forme e materiali il loro concetto di domani; di costruire edifici e creare opere nate per essere sogni di mondi futuri. Epoche che hanno scelto canoni estetici che fossero sinonimo di…

Etica e sostenibilità: carburanti per il futuro

Esistono dei paesaggi naturali talmente belli e struggenti da riuscire a mettere radici nel cuore e  nella mente e rimanere impressi, scolpiti nei nostri pensieri, già dopo il primo sguardo. Ho trascorso le vacanze di Natale e l’inizio di questo 2012 a Cape Town con mia moglie Roberta e con mio figlio Cesar; a due…

L’Hotel d’alta quota

“Definire i tratti formali e estetici di una nuova particolare tribù: gli amanti della montagna e dello sci. Per icone da vivere, da sognare, da desiderare”

Specchiamoci nell’architettura

L’architettura è profondamente radicata, come le fondamenta dei suoi stessi edifici, nella società. Trae linfa dalle strutture economiche, politiche e civili che caratterizzano un determinato tempo. L’architettura è uno specchio, un ritratto del mondo in cui viviamo. Lo specchio e il ritratto che noi stessi abbiamo scelto affidandoci a quel “senso del bello” che fin…