Sensi, natura: essenze architettoniche

Concepire un’architettura che si compenetri e si ibridi, dove interno ed esterno dialoghino organicamente. Ricordo i pensieri di F. L. Wright “un’architettura che si sviluppi dall’interno all’esterno, in armonia con le condizioni del suo essere […]”, ma il tutto non si astrae dal linguaggio dei luoghi. L’architettura, l’interlocutore, che immagino (interno o esterno), parla con…

Il concetto di Opera Architettonica

 Mi sto recando a Bari, gli oblò dell’aereo sono simili a punti di luce che illuminano lo sguardo, spingendolo lontano assieme al pensiero, ambedue attratti da sempre nuovi orizzonti. Domani alle 11 terrò una Lectio Magistralis dal titolo “Design Etico | un fare a misura dell’uomo” al Pugliarch 2012, ammetto che l’insegnamento in tutte le sue forme continua…

Lisbona: terra, fiume, mare

Domani assieme a Roberta e Cesar incontrerò gli amici di A+D+M a Lisbona. Non sono mai stato in questa città ma per quello che conosco di essa sono certo di trovare una città che non si piega, colma di storia, che offre un contesto paesaggistico e culturale refrattario ad una sistemazione univoca e definitiva. L’ordine…