intervista La Repubblica 21/12/2011

• Quale sarà la sua tavola di Natale? quali i colori predominanti? moderna o tradizionale? quale l’accessorio che non mancherà?
La mia sarà una tavola prettamente bianca ed essenziale, dove ogni componente della mia famiglia rappresenterà il vero immancabile “accessorio” che darà colore alla giornata. Non mi interessano tavole densamente imbandite, bicchieri di cristallo, posate d’argento, contano solo le persone che la circondano. Non mi interessano esasperati stilismi, ma semplici verità. In un periodo come quello che stiamo vivendo in cui sembra si siano persi completamente i valori reali, è importante invece dare spazio all’etica, a principi morali e al vero lusso che l’uomo contemporaneo può ritrovare solo sostenendo minuto dopo minuto il magico, osmotico rapporto con la famiglia.

• Una ricetta da consigliare per la cena o il pranzo di Natale o per il primo dell’anno…
Per tradizione festeggio sempre la sera della vigilia e quindi è di rigore il Pesce. E cosa c’è di meglio se non la mia ricetta personale “Pappone di Pesce agli aromi”?!

2 Comments Add yours

  1. Gigi scrive:

    trovo imbarazzante avere un architetto in Italia che si definisce Hero, considerando che non è in grado di realizzare personalmente mezzo dei progetti che disegna

  2. Caro commentatore selvaggio, le mie opere realizzate, molte e tutte di alto livello qualitativo sia dal punto di vista iconico che contenutistico, ti rispondono per me! Un cordiale saluto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...